Bruxismo conseguenze: tutto ciò che devi sapere in 3 minuti

Bruxismo conseguenze

Ciao e bentornato su Sonny Sleep per un articolo completamente nuovo sul bruxismo conseguenze e sulle conseguenze bruxismo. In questo articolo ci occuperemo di rispondere a varie domande che ci arrivano praticamente ogni giorno riguardo a questo scomodo disturbo che è il bruxismo. 

Durante tutta la settimana abbiamo scritto vari testi tutti riguardanti come risolvere questo disturbo e quali sono le cause che lo caratterizzano. Oggi però, abbiamo deciso di dedicare un intera guida ai seguenti argomenti. 

  • Bruxismo conseguenze
  • Conseguenze bruxismo
  • Conseguenze del bruxismo
  • Bruxismo conseguenze muscolari parotide

Se anche tu sei arrivato su questo articolo cercando una o più di queste parole chiave sul tuo motore di ricerca di riferimento, caro lettore, sappi che allora sei arrivato proprio sul sito che cercavi. In questa guida infatti i problemi che verranno affrontati sono tutti quanti riguardanti il bruxismo conseguenze muscolari parotide. 

Dunque se credi di essere affetto da bruxismo e in un modo o in un altro hai giustamente deciso di smettere immediatamente di rovinarti i denti, allora devi sapere che prima di tutto crediamo che ti abbia tutte le ragioni per cercare informazioni a riguardo. Certo, quello che conta più di tutti è sicuramente il parere di un medico ma questo non vuol dire affatto che tu non possa documentarti da solo e capire cosa succede ai tuoi denti. 

Quindi caro lettore, se sei pronto smettiamo di chiacchierare e iniziamo subito il nostro articolo sul bruxismo conseguenze muscolari parotide e conseguenze del bruxismo.

Bruxismo conseguenze: informazioni di base necessarie per la comprensione del testo

Dunque caro lettore, ci rendiamo conto che molte volte le informazioni che circolano riguardo al bruxismo conseguenze possono essere confusionali se non addirittura contraddittorie. Per tale motivo, prima di tutto consigliamo sempre i nostri lettori di rivolgersi prima di tutto al proprio medico curante.

E, secondo poi, è bene che tu sappia che, nonostante questo sia un articolo informativo al cento per cento, è stato scritto utilizzando informazioni prese dai blog dei migliori studi dentistici italiani. Detto ciò, possiamo andare avanti e trattare sotto ogni punto di vista il tema del bruxismo conseguenze muscolari parotide.

Dunque, le soluzioni che si possono trovare per curare il problema del bruxismo possono essere effettivamente molteplici. Tra queste c’è sicuramente l’utilizzo del bite notturno.

Inoltre un altra soluzione fondamentale da tenere in considerazione è quella di tenere sotto controllo la propria ansia e il proprio stress. Ma come poter capire quali sono le migliori soluzioni da adottare nel proprio caso?

Dunque, prima di ogni altra cosa è bene che tu sappia che se adotti una sola soluzione, molto probabilmente non potrai nulla contro il bruxismo conseguenze. Tale disturbo, infatti, va trattato con molta attenzione e attaccato sotto diversi fronti al fine di essere annientato o per lo meno ridotto.

A questo proposito è bene tenere a mente che bisogna adottare una cura completa al cento per cento per risolvere questo problema. Perciò, in seguito nel nostro articolo troverai almeno 3 rimedi fondamentali contro il bruxismo.

Attenzione ai sintomi, ma soprattutto alle cause

Dunque caro lettore, ora possiamo affermare di essere arrivati al cuore del nostro articolo. Ti chiediamo di leggere questi paragrafi con estrema attenzione se davvero ci tieni a conoscere le conseguenze del bruxismo ma soprattutto se hai davvero intenzione di curare questo disturbo.

Ci sono molti aspetti che vengono sottovalutati quando si parla di disturbi del sonno. Uno di questi è senza alcuna ombra di dubbio il fatto che il bruxismo può tranquillamente non essere un disturbo fine a se stesso ma addirittura la conseguenza di una vecchia patologia.

Anzi, è bene che tu sappia che con tutta probabilità il tuo bruxismo è la conseguenza di un altra patologia a cui non hai prestato la giusta attenzione in passato. Quando il bruxismo è una conseguenza di qualcos’altro viene riconosciuto con termini tecnici come bruxismo secondario.

Ora, giusto per farti fare un idea e avere un quadro generale della situazione, è bene che tu sappia cosa dice la ricerca a riguardo. È stato appurato da vari scienziati che il più delle volte dietro ai disturbi di bruxismo si nascondono altri vari disturbi legati al sonno.

Tali disturbi possono essere legati a insonnia, a vari disturbi respiratori, ad apnee notturne o alla sindrome del sonno. Forse non tutti sono a conoscenza di questa informazione ma le apnee notturne portano il più delle volte chi ne soffre a digrignare i denti.

Chi soffre di apnee notturne, infatti, rischia quattro volte in più degli altri di soffrire anche di bruxismo.

Bruxismo conseguenze: valutiamo le cause

Dunque caro lettore, abbiamo appena svelato e analizzato la più grande causa delle conseguenze bruxismo, ovvero il legame con molti altri vari disturbi del sonno. Chiaramente questa non è l’unica causa me è senza ombra di dubbio quella più comune.

Ora, converrai con noi che, per risolvere una questione di questo genere non ha alcun senso risolvere soltanto il digrignamento dei denti. Una volta che viene individuata la causa del bruxismo e viene stabilito ad esempio che è l’insonnia, la migliore terapia è una terapia contro l’insonnia e non una terapia contro le conseguenze del bruxismo. 

Il motivo per cui la maggior parte delle persone infatti non riesce a liberarsi di questo disturbo è proprio questo. Non ci si preoccupa quanto si dovrebbe delle cause del bruxismo e si pensa un po’ troppo a curarne solo i sintomi. 

Ora che stai leggendo questo articolo ci auguriamo che tu abbia più consapevolezza a riguardo del bruxismo e che dietro un attenta analisi del tuo corpo tu possa valutare da solo quali sono le cause che scatenano il tuo bruxismo. Se senti che non ce la puoi fare da solo è molto importante che chiedi anche l’aiuto del tuo medico.

Ma, ad ogni modo, se imparerai ad auto analizzarti sappi che sarai sempre sulla giusta strada. Detto ciò, ricorda quindi che le cause potrebbero anche non essere una sola ma varie. 

Vediamo ora come anche l’igiene del sonno influisce sul bruxismo.

Bruxismo conseguenze: presta attenzione alla tua igiene del sonno

Molto probabilmente ti starai chiedendo a cosa ci riferiamo quando parliamo di igiene del sonno. Non preoccuparti, è una domanda piuttosto lecita e noi siamo qui anche per spiegarti determinate cose.

Per igiene del sonno si intendono tutte quelle azioni che devono essere compiute in ordine di andare a dormire nel modo più pulito e rilassato possibile. Quindi, in ordine di non digrignare i denti, è necessario ovviamente avere cura del proprio sonno.

Ma lascia che ci spieghiamo meglio. Come già detto il bruxismo è un disturbo che colpisce prevalentemente durante le ore di sonno.

Si, esiste anche il bruxismo diurno ma a differenza della notte, di giorno è più semplice controllare il digrignamento dei denti in quanto siamo svegli. Ad ogni modo, essendo il bruxismo un problema che riguarda la qualità del sonno, è praticamente impossibile pensare di potersene liberare senza preoccuparsi delle azioni che si compiono prima di andare a dormire.

Diversi studi scientifici hanno infatti dimostrato che sono le azioni che compiamo prima di dormire che andranno a determinare la qualità del nostro sonno. Ora, parlando più nello specifico, l’igiene del sonno è composta chiaramente di vari piccoli comportamenti e accorgimenti che vanno messi in atto in ordine di funzionare come devono.

Chiaramente questi comportamenti sono moltissimi ma, già iniziando solo da questi quattro, potrai vedere un miglioramento del tuo digrignamento dei denti in brevissimo tempo.

Accorgimenti da prendere prima di andare a dormire

Quella che segue è una breve lista che abbiamo stilato di quattro accorgimenti da prendere prima di andare a dormire per il bruxismo conseguenze muscolari parotide e le conseguenze del bruxismo. Come ti abbiamo già accennato in precedenza, adottando questi comportamenti potrai iniziare a vedere degli ottimi risultati positivi in pochissimo tempo.

Detto ciò, non sono di certo solo questi gli accorgimenti da prendere. Ma ci rendiamo conto che non si può neanche chiedere ad una persona di cambiare le sue abitudini dall’oggi al domani tutte insieme. 

Per questo motivo, il nostro consiglio è quello di iniziare con questi quattro accorgimenti e poi, se vedi dei miglioramenti – e vedrai che sarà così – passare ad un livello successivo.

  • Evita di bere bevande alcoliche sia durante la cena che durante le ore post cena. Ovviamente questo è un consiglio che vale sia per la salute dei tuoi denti e sia per la tua salute in generale.

Ridurre o eliminare totalmente il consumo di alcool, infatti, è sempre la migliore scelta per determinare la qualità della propria vita.

  • Evitare di consumare caffeina dalle due di pomeriggio in poi in ordine di non arrivare all’ora di cena troppo eccitati.
  • Smettere di fumare. Su questo punto potremmo effettivamente parlare delle ore, ma essendo questo un articolo sulle conseguenze bruxismo e sul bruxismo conseguenze ci limiteremo a dire che se smetti di fumare eviterai eventuali conseguenze bruxismo o bruxismo conseguenze appunto.
  • Evita di praticare attività stressanti in generale ma, se proprio non puoi, cerca almeno di evitarle nelle ore serali. 

Bruxismo conseguenze: cambiare le abitudini scorrette anche di giorno

Dunque caro lettore, quello che stiamo per dirti è probabile che possa sembrarti un po’ banale, ma possiamo assicurarti assolutamente che non lo è. Devi sapere che quello che decidi di fare o di non fare durante le ore del giorno influisce in maniera davvero decisiva su quello che farai o non farai durante le ore della notte.

In maniera particolare quando si parla di bruxismo conseguenze questa non è una semplice regola ma è una vera e propria legge. Ti spieghiamo questo concetto con un esempio. 

Se ad esempio sei una persona che di giorno senza accorgersene ogni tanto digrigna i denti, al novanta per cento fai questa cosa anche di notte. Ma non ti devi allarmare e sentirti in difetto perché, purtroppo, queste sono cose che capitano molto spesso e, soprattutto, a molte persone. 

Ci sono alcuni esempi che possiamo farti per farti capire meglio. Ad esempio, molte persone senza accorgersene tengono i denti stretti, si mordono le labbra o le guance, tengono i muscoli tesi e anche rigidi.

È importante che tu sappia che tutte queste attività sono piuttosto dannose, soprattutto se vengono ripetute per diversi mesi.

Bruxismo conseguenze: esercizi da fare per ridurre il digrignamento dei denti

Caro lettore, forse non tutti sanno che è possibile effettuare degli esercizi facciali in ordine di diminuire o annullare totalmente il bruxismo dalla propria vita. Nello specifico ci stiamo riferendo a tutta una serie di esercizi che si possono fare per arrivare a vari obiettivi.

Tali obiettivi possono essere: 

  • Migliorare la gestione della propria ansia e del proprio stress
  • Ridurre o cancellare totalmente sia il dolore alla mandibola che l’indolenzimento muscolare

Bruxismo conseguenze: le nostre conclusioni finali

Caro lettore, siamo arrivati alla fine del nostro articolo sul bruxismo conseguenze. A questo punto, possiamo sicuramente dire di aver trattato tutti gli argomenti necessari sotto vari punti di vista.

Abbiamo visto infatti quali sono le cause e quali sono le bruxismo conseguenze ma non solo. Abbiamo anche visto le conseguenze bruxismo, le conseguenze del bruxismo e il bruxismo conseguenze muscolari parotide. Ora, prima di terminare la nostra guida ci sentiamo di darti ancora un ultimo consiglio.

Tale consiglio riguarda propriamente l’utilizzo del bite notturno. Se non sai che cosa è il bite ti consigliamo vivamente di aprire il nostro blog e di andare a leggere l’articolo apposito che abbiamo scritto in merito al bite notturno per il bruxismo. Ad ogni modo, detto in parole molto povere, si tratta di un apparecchio che serve a risolvere i sintomi del bruxismo.

Può essere dia di forma rigida che di forma morbida e può essere sia universale che personalizzato. Il bite universale costa di meno e si compra in farmacia mentre il bite personalizzato è ovviamente più costoso e si costruisce insieme al proprio odontoiatra.

Non c’è un bite che sia meglio dell’altro, semplicemente dipende dalle esigenze personali e dalla gravità del proprio bruxismo. Se questo articolo ti è tornato utile in qualche modo, vieni a trovarci nel nostro blog e sui nostri canali social.

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.