Cabala sogni: 5 fasi di interpretazione

cabala sogni

La cabala sogni, la loro interpretazione, per gli appassionati un vero apogeo di misteri e pensieri diversi e discordanti. Quante volte ti è capitato di ricordare un sogno e di volerne sapere l’interpretazione?

Qualcuno, ad esempio, crede fermamente nei sogni premonitori. Ci sarebbero dunque dei sogni che sarebbero in grado di rivelare quello che succederà di lì a poco. 

Qualcuno dice che tutto ciò non sia vero. Diciamo che di scientifico non c’è assolutamente nulla, quello che è certo è che l’interpretazione onirica prende spunto dalla realtà, da ciò che si vive, da quelli che sono i pensieri frequenti nell’arco della giornata.

Chi crede che i sogni sono una sorta di messaggio si affida alla cabala sogni interpretazione. I più temerari tentano la fortuna con i numeri cabala sogni.

Tu dove ti posizioneresti? Non dirci che sei uno scettico perchè non ci crediamo, se sei arrivato fin qui, forse un po’ ci credi, ma vuoi saperne di più.

Cabala sogni: l’interpretazione del sogno e la sua storia

Era l’anno 200 d.C. quando è comparsa per la prima volta un’interpretazione dei sogni che potremmo definire più scientifica. Lo scrittore e filosofo greco Artemidoro di Daldi, scrisse a tale riguardo ben 5 libri.

All’interno dei suoi scritti è possibile trovare una serie di quelli che lui stesso definì sogni premonitori. Per chi non ci credesse, Daldi scriveva di questi sogni, perchè realmente si erano poi avverati. 

Il filosofo però non mancò di dire, che in effetti, non tutti i sogni sono premonitori, spesso essi sono rivelatori. Cosa vuol dire? Semplice, che proprio all’interno dei sogni si dà sfogo a quelli che sono dei sentimenti repressi, delle ansie.

Insomma all’interno dei sogni può apparire parte del presente o del passato. Questo vuol dire che bisogna riconosce ogni tipo di sogno, capire quale ne è l’origine.  A volte il sogno può anche essere frutto di un fastidio o di un dolore fisico, in quel caso non è certo importante affidarsi alla cabala sogni no?

Ma in fondo la cabala sogni interpretazione, altro non vuole essere se non una sorta di manuale, in grado di offrire una finestra sui significati nascosti dei sogni. E tu, sei sicuro di voler sapere cosa significano i sogni? 

Cos’è la cabala sogni?

Ma tu sai da dove deriva la Cabala sogni? Si tratta da una parola che è stata ricavata dall’ebraico Qabbaláh che starebbe a significare “rivelazione”, un dono di saggezza. La Cabala sembra dirci che anche all’interno della Bibbia, non esiste segno che non debba essere codificato, che non contenga dei significati che sembrerebbero a primo impatto essere nascosti. 

Coloro che venivano definiti cabalisti, utilizzavano una scienza che si può chiamare interpretativa. Essi andavano a ricercare i significati più nascosti che non sono semplici da leggere nella realtà apparente.

Ma queste sono teorie che con il passare del tempo sono state poi collegate ai significati dei sogni. Proprio da qui deriverebbe la cabala sogni.

Le esperienze oniriche sembrerebbero essere delle occasioni che si hanno, si mettersi con contatto con quello che non è umano. Insomma, non è semplice addentrarsi in ciò che realmente la Cabala sogni è. 

Stiamo sicuramente parlando di una tipologia di approccio che si discosta e non poco dal lavoro che viene poi offerto da Sigmund Freud. Lui con la sua psicanalisi non fa altro che andare a cercare nei sogni dei significati nascosti, quasi misteriosi.

Frutto di un pensiero nascosto, di una pulsione repressa, i sogni per Freud non avrebbero nulla a che fare con le premunizioni. Ma in fondo la scienza del passato è molto distante da quella che nasceva al periodo di Freud. 

Ad ogni modo, una definizione di Cabala sogni, può essere la seguente: un’insieme di dottrine esoteriche e mistiche chetano origine ebraica e che trattano dell’universo e di Dio. per essere più semplici però, esse sono espresse con un linguaggio che possiamo definire popolare.

La Cabala sogni è una vera e propria arte, in grado di prevedere il futuro. L’interpretazione avverrebbe attraverso: segni, lettere e numeri. Ecco per quale motivo nella Cabala sogni sembra affondare le radici la Smorfia napoletana e i numeri della cabala sogni.

Informazioni utili…

Quando si parla di numeri Cabala sogni, in genere è inevitabile il legame con la Smorfia napoletana. Come detto poco fa, sembra proprio che quest’ultima abbia preso spunto proprio dalla Cabala sogni. 

Ma cos’è la Smorfia allora? Il termine Smorfia ha origine da Morfeo, il dio che nell’Antica Grecia veniva legato al sogno.

Per secoli la tradizione dei numeri Cabala sogni e quindi della Smorfia, veniva tramandata per via orale. La nascita non si deve al desiderio di tentare la fortuna con dei numeri, ma piuttosto al rendere il significato dei sogni leggibile anche dagli analfabeti, grazie alla numerazione.

Se fino ad oggi hai creduto che esistesse un’unica Smorfia, sappi che ti sbagliavi, in Italia ce ne sono molte. Le più conosciute sono sicuramente:

  • siciliana; 
  • marchigiana; 
  • romagnola. 

Ma sicuramente la più utilizzata è quella napoletana a cui subito si pensa quando, si vuole associare un numero a un sogno. Lo stesso legame che si nota tra la Smorfia e i napoletani, lega quest’ultimi al gioco del Lotto. 

Ecco da dove probabilmente prende vita il banale errore di credere che i numeri della Cabala sogni diano stati pensati unicamente per tentare la fortuna. 

Smorfia e gioco del Lotto

La Cabala sogni cerca dunque di offrirci una valida interpretazione di ogni esperienza onirica. Essa prende vita dell’interpretazione scientifica che si dava dei sogni. Dalla voglia di trovare una sorta di motivazione a ogni singolo sogno. Ma la Smorfia è tutt’altro e questo lo abbiamo visto.

Come detto in precedenza, ad ogni elemento della Smorfia viene attribuito un numero, che ne semplificava la lettura anche agli analfabeti. Ma approfondiamo il legame numeri cabala sogni. 

Come tutti sanno i numeri della smorfia sono 90 e questi si legano a quelli del Lotto. Nonostante si creda che a Napoli vi sia un’alta percentuale di giocatori assidui, il fioco del lotto non è stato inventato nel capoluogo capano. Ti stupiremo dicendo che il lotto ha visto i suoi natali nel 1539  a Genova. Ma questo gioco è stato reso legale solo nel 1700. 

In breve tempo però, l’abitudine di sfidare la fortuna con qualche numero ha intriso la cultura partenopea e forse proprio questo ha creato l’errata convinzione che il lotto sia nato proprio a Napoli. Sai invece cosa è una tradizione strettamente napoletana? Il giocare tombola durante le feste natalizie. Inesorabilmente però. giocare al lotto, la Smorfia e i numeri della cabala sogni hanno preso possesso della tombola e dei suoi numeri.

Chi è un abituè del giocare a lotto associa un numero tra l’1 e il 90 a ogni interpretazione di un sogno. 

Smorfia a cinema

La smorfia è riuscita così tanto ad entrare nel modo di pensare di ogni napoletano che non di rado è stata inserita anche nella cinematografia del sud. Insomma i numeri Cabala sogni entra di diritto e anzi, è un tratto distintivo dell’arte di Massimo Troisi, che rinomina il suo trio di cabarettisti La Smorfia, con lello Arena e Enzo Denaro. 

Per non parlare poi delle commedie di Eduardo de Filippo. Ultima citazione la lasciamo al grande Totò di cui ricordiamo la scena del film Totò e Peppino divisi a Berlino, in cui una zia suora offre dei numeri da giocare.

Nello stesso film potremmo ricordare anche la scena del giudice che interroga sulla Smorfia Antonio La Puzza, per provare il suo essere napoletano.

Numeri cabala sogni

Quanti numeri abbiamo detto che prevede la Cabala sogni? A sì, 90. Diciamo che forse dirteli tutti, sono un po’ troppi, ti potremmo dire i classici.

Del tipo: 48 e il morto che parla, mentre il 77 sono le gambe delle donne. Se il 25 è Natale, il 90 invece la paura. 

Un classico 33 per gli anni di Cristo, mentre il 79 è il gioco. Ovvio che stiamo parlando del gioco in generale, perchè, ad esempio, sognare di giocare ai cavalli, si deve assegnare il numero 81, al lotto: 33, 50 è il calcio, 17 le carte e 22 gli scacchi.  Mangiare con le mani ci dice di puntare sul 72, numero che poi cambia a seconda del cibo che magia. Parlare con gli animali viene rappresentato dal 44.

Un sogno molto comune è quello dei serpenti, il cui numero può essere: 51, 89, 28, ma anche il 36. Dipende molto da una serie di particolari sia del serpente che del sogno stesso. Se la lingua è biforcuta allora il numero da associare è il 36, il sibilo è l’1. Invece sognare di trovare o di perdere soldi è 51, i tipi 11, i denti 16, mentre la morte 21. Una tavola imbandita vuole il numero 82.

Con questo abbiamo terminato, ma i numeri Cabala sogni sono molti di più. 

Ma come si interpretano i sogni?

Ora che della Cabala sogni abbiamo visto molti elementi veramente interessanti, forse è il momento di soffermarci sul come si interpretano i sogni. I sogni sono quell’attività cerebrale che avviene nella fase REM del sonno.

Alcuni studi hanno provato come sia una pratica veramente comune a tutti gli esseri viventi. Qualcuno ti potrebbe dire che non ricorda i sogni o che addirittura non sogna mai. 

Tutti sognano, anche se il ricordo non è semplice per chi non ha una mente ben allenata. Ma questo è un altro discorso, che non è questo il momento di fare. Quello che qui ha fatto focalizzare la nostra attenzione è la Cabala sogni, l’interpretazione dei sogni. Il voler sapere quale sia il loro significato nascosto. 

Interpretare i sogni può non sembrare facile. Si fa presto a dire di aver sognato un certo soggetto, ma per avere il significato di ciò occorre porre attenzione su una serie di elementi non di poco conto.

Sai allora in che modo si potrebbe procedere? Semplicemente andando a dividere l’interpretazione del sogno e quali della Cabala sogni in piccole fasi.

  1. ricordare il sogno: come detto, alcuni affermano di non ricordare il sogno. Un piccolo trucco? Appena sveglio concentrati su un singolo elemento e cerca di focalizzare le attenzioni sul sogno che ha caratterizzato la tua notte. Gli elementi verranno fuori piano piano;
  2. cercare di comprendere lo stato d’animo in cui si versa nel momento del risveglio; 
  3. avere bene in mente i tratti distintivi del sogno. Quindi averne impressi ogni particolare, come luogo, colori e azioni;
  4. interrogarsi sul messaggio che l’inconscio vuole lanciare con il sogno. Ogni attività onirica non è casuale, ma frutto di una serie di elementi che coinvolgono il sognatore anche durante il giorno;
  5. solo dopo avere elencato gli elementi del sogno è possibile dare un’interpretazione corretta e pensare alla Cabala sogni.

5 fasi di interpretazioni, indispensabili per riuscire realmente a comprendere il significato profondo di ogni sogno. 

Conclusione…

La cabala sogni interpretazione è una materia molto più complessa di quello che si possa immaginare. Offrire una corretta interpretazione dei sogni non è poi così semplice e sai per quale motivo?

Perchè ogni scena che il nostro inconscio ci presenta può essere rielaborata in 1000 modi differenti. Abbiamo visto che al contrario di quello che si possa pensare, l’interpretazione dei sogni è una materia molto antica che affonda le sue radice lontane nel tempo.

In effetti la prima volta che hanno parlato di interpretazione dei sogni è stato nel 200 d.C. quando Daldi decise di parlare di quelli che per lui sono stati dei sogni rivelatori. Ma sempre lui, spiega anche che non tutti i sogni sono premonitori. 

Su ciò però, posa le sue attenzioni molto più avanti Freud, padre della psicanalisi che ha parlato molto dell’interpretazione dei sogni, offrendo delle figure a dir poco singolari. Insomma la cabala sogni è una materia di studio molto più complicata di quello che si pensa.

Quello che è certo è che in essa poggia le radici anche la Smorfia, quella napoletana la più conosciuta, ma non l’unica. Infine l’abitudine di giocare i numeri corrispondenti ad ogni sogno al lotto, usanza che viene spesso associata a Napoli, ma che invece è stata introdotta per la prima volta a Genova. Insomma esattamente come nei sogni c’è molto da studiare.

Noi salutandoti ti invitiamo a seguirci, sia sul nostro blog, che sulle nostre pagine social.

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.

Sonny Sleep – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €