Dove si trova la melatonina

Dove si trova la melatonin

Dove si trova la melatonina è una domanda che moltissime persone si pongono molto spesso, specialmente quelle che desiderano dormire di più, e proprio per questa ragione, nel corso di questo nuovissimo approfondimento del nostro blog, ci occuperemo di scoprire tutto riguardo la melatonina. Di fatti, nei prossimi paragrafi di questa guida, ti fornirò moltissime informazioni riguardo la melatonina e dove si trova, e ti darò anche moltissimi consigli a riguardo.

Come sicuramente già saprai, a volte può capitare che una notte si può dormire di meno, specialmente se si è nervosi oppure non ci si sente bene: tuttavia, quando questa situazione dura troppo nel tempo, si tratta di un vero e proprio problema. La mancanza di sonno è un problema che va risolto assolutamente, in quanto sia il corpo che la mente risentono di una quantità di ore di sonno non sufficiente: si è meno vigili e attivi, ma ci sono anche altre conseguenze.

Dunque, se anche tu vuoi scoprire qualcosa in più riguardo il sonno e riguardo la melatonina, ti comunico che hai aperto l’articolo giusto, in quanto in questo articolo ci occuperemo di scoprire tutto ciò che riguarda queste due cose. Ti consiglio, a questo punto, ti metterti seduto comodo alla tua scrivania o sul letto in modo da non perderti nulla di ciò che sto per dirti riguardo dove si trova la melatonina.

Ti consiglio inoltre di prendere carta e penna in modo da scrivere tutto quello che scoprirai nel corso di questa guida.

Dove si trova la melatonina: l’importanza del sonno

Nella precedente sezione di questa guida totalmente dedicata a dove si trova la melatonina, abbiamo visto insieme che nel corso di questa guida parleremo moltissimo del sonno e della sua importanza. Come si è già detto, nella precedente sezione, il sonno è una componente importantissima per gli esseri umani e per il buon funzionamento del corpo: quando non si dorme a sufficienza, infatti, ci sono moltissimi problemi per il corpo.

Se vuoi scoprire quali sono, continua a leggere ciò che sto per scriverti nel corso di questo breve paragrafo. Quando ci si addormenta, il corpo rallenta tutte le sue funzioni fisiologiche, il che significa che: la temperatura corporea diventa più bassa, il metabolismo rallenta, la pressione del sangue si stabilizza e anche i tessuti si rigenerano.

Ovviamente, quando si dorme per una quantità sufficiente di ore, si da una nuova linfa alla memoria, e al risveglio si è molto più vigili e attenti. Nonostante sia bello schiacciare dei pisolini pomeridiani, è importante ricordare che il corpo ha bisogno di dormire per tutta la notte: infatti, proprio il nostro corpo è programmato per riposare durante la notte e non durante il giorno.

Dunque, come puoi capire, per funzionare in modo corretto, per essere più vigili e svegli, il nostro corpo deve riposare un quantitativo adeguato di ore durante la notte, altrimenti i nostri tessuti non si rigenereranno al meglio. Se vuoi scoprire altro riguardo il sonno e dove si trova la melatonina, continua a leggere le prossime sezioni di questo approfondimento.

Dove si trova la melatonina negli alimenti: cosa succede se si dorme poco?

Abbiamo scoperto, nella precedente sezione di questo approfondimento dedicato a dove si trova la melatonina, che il corpo umano necessita di dormire molte ore la notte, ovvero almeno otto ore, per poter funzionare al meglio. Come si è detto, infatti, quando si dorme durante la notte il corpo rigenera i propri tessuti, il metabolismo rallenta, la temperatura corporea diventa più bassa e soprattutto la pressione del sangue si stabilizza.

Dunque, sono tutte cose importantissime che ci aiutano ad affrontare la nostra giornata in modo totalmente diverso: ricorda che il nostro corpo è programmato per dormire durante la notte per un periodo prolungato, e non per schiacciare pisolini durante il giorno. Pertanto, se il tuo corpo viene privato per lungo tempo di un sonno lungo e notturno, ci saranno delle diverse conseguenze, sia a breve che a lungo termine: vediamo insieme quali sono.

In primis, quando ci si priva troppo a lungo del sonno, gli effetti a breve termine possono essere la difficoltà a concentrarsi e ad apprendere, la perdita della memoria, alterazioni nelle capacità di decisioni, calo di interessi, ma anche gonfiore al viso e pallore. Invece, quando la privazione di sonno si perpetra nel tempo per lungo tempo, possono esserci effetti quali forte stress, ansia, depressione, paranoia e invecchiamento prematuro del sistema nervoso.

Se vuoi evitare queste ripercussioni, è importante scoprire dove si trova la melatonina negli alimenti. Per scoprire dove si trova la melatonina, continua a leggere le prossime sezioni di questa guida.

Cos’è la melatonina?

Nella precedente sezione di questa nostra guida dedicata a dove si trova la melatonina, abbiamo visto insieme quali sono alcune conseguenze che possono manifestarsi sul tuo corpo quando non dormi per un tempo sufficiente. Come si è già detto, quando non si dorme per almeno sette o otto ore ogni notte si possono riscontrare delle conseguenze sia a lungo termine che a breve termine, come lo stress, l’ansia, ma anche la difficoltà a concentrarsi o a prendere delle decisioni.

Un elemento molto importante che riguarda il nostro sonno è la melatonina: se vuoi scoprire che cos’è e soprattutto qual è la sua utilità, continua a leggere questo paragrafo della nostra guida. La melatonina è una componente del nostro corpo che è stata scoperta dallo scienziato dermatologo Aron Lerner, il quale ha isolato questo particolare ormone all’interno della ghiandola pineale dei bovini.

Dunque, come si diceva, la melatonina è sicuramente un ormone importantissimo all’interno del nostro corpo in quanto quest’ultima regola il ritmo circadiano del nostro organismo. La melatonina viene prodotta all’interno del nostro corpo grazie alla luce che assorbiamo e che proviene dal mondo esterno, mentre viene rilasciata quando c’è il buio, durante le ore notturne e quando si dorme.

Per scoprire ulteriori informazioni riguardo dove si trova la melatonina, continua a leggere le prossime sezioni di questa guida.

A che serve la melatonina?

Ti ho presentato, nella precedente sezione di questa nostra guida tutta dedicata a dove si trova la melatonina, questo importantissimo ormone che viene prodotto dal nostro corpo è che è stato isolato per la prima volta all’incirca cinquanta anni fa. Come hai potuto vedere, questo viene prodotto grazie all’assorbimento della luce del sole e soprattutto viene rilasciato durante le ore buie, quindi la sera e quando si va a dormire.

Dopo aver scoperto cos’è la melatonina e prima di scoprire dove si trova, vediamo insieme qual è la correlazione di questo speciale ormone con il sonno e il riposo del nostro corpo. Secondo gli ultimi studi, la melatonina si è rivelata efficace nella cura di cui soggetti che fanno fatica a prendere sonno la sera quando si mettono a letto: grazie alla melatonina, infatti, in questi soggetti, i ritmi biologici sembrano essersi ripristinati.

Oltre a questo, si è visto anche che la melatonina è un ottimo alleato per quanto riguarda la cura del jat-lag: si tratta della famosissima sindrome da fuso orario che colpisce specialmente chi viaggia spesso da una parte del mondo all’altra. Una buona integrazione di melatonina, per questi soggetti, si è rivelata un’ottima arma per combattere tutti i problemi connessi al sonno e alla stanchezza.

Se vuoi scoprire dove si trova la melatonina e come assumerla per regolarizzare il tuo sonno, ti consiglio di continuare a leggere le prossime sezioni di questa guida.

Dove si trova la melatonina nei cibi

Nella precedente sezione di questa nostra guida tutta incentrata su dove si trova la melatonina, abbiamo scoperto insieme che la melatonina è molto impiegata nella cura di tutti quei disturbi e quei problemi che sono correlati alla mancanza di sonno. Come si è detto, questa è usata specialmente per quelle persone che faticano a prendere sonno quando si mettono a letto, ma anche per coloro che, viaggiando spesso, soffrono di jet-lag.

Dopo aver scoperto quando impiegare la melatonina, andiamo avanti e scopriamo dove si trova la melatonina dei cibi: probabilmente non lo sai ancora, ma ci sono moltissimi alimenti che stimolano la produzione di questo particolare ormone così importante per li nostro corpo. In primo luogo, ci sono degli alimenti che contengono al loro interno un’ottima quantità di melatonina, e tra questi possiamo trovare l’avena, il mais, il cacao, le mandorle e le mele.

Oltre a questi alimenti, ce ne sono, però, molti altri, che sono sempre di origine vegetale, come ad esempio lo zenzero, le noci, l’ananas e le banane: sono alimenti che possono essere assunti la sera prima di coricarsi. Infine, la melatonina è presente anche in diversi ortaggi, come ad esempio il cavolo, i pomodori, gli asparagi, i ravanelli e le cipolle.

Dunque, se hai intenzione di riposare e ricaricare le tue batterie al meglio, cerca di includere questi alimenti nella tua cena, senza ovviamente mischiare troppo e avere problemi di stomaco. Per scoprire altro riguardo dove si trova la melatonina, ti consiglio di continuare a leggere le prossime sezioni di questa guida!

Dove si trova la melatonina nel cibo e quanta assumerne

Siamo quasi giunti al termine di questa guida interamente dedicata a dove si trova la melatonina, all’interno della quale hai potuto scoprire moltissime informazioni riguardo questo ormone così importante per il tuo corpo. Come hai potuto leggere, la melatonina serve a regolarizzare il tuo sonno, rendendolo molto più intenso e soprattutto regolarizzando il tuo orologio biologico: solo in questo modo si possono prevenire le patologie connesse al sonno.

Inoltre, hai potuto vedere che la melatonina è contenuta in moltissimi alimenti che devono essere assolutamente integrati all’interno della tua alimentazione: questi sono le cipolle, il mais, l’avena e il cacao. Ovviamente, come ogni cosa, non bisogna abusare con le quantità di melatonina che si assumono: ci sono delle regole specifiche anche per quanto riguarda l’assunzione di questo ormone tramite degli alimenti o degli integratori.

Solitamente, questo ormone viene assunto attraverso delle compresse, le quali contengono al loro interno dagli uno ai cinque grammi di melatonina: tuttavia, ne sono sufficienti soltanto uno o due per far alzare i valori ematici ti tale ormone. I valori ritornano poi nella norma dalle 4 alle otto ore consecutive: ci sono poi delle compresse a rilascio rapido e delle compresse a rilascio lento, in modo da adattare l’assunzione ai propri bisogni.

Dopo aver finalmente scoperto dove si trova la melatonina nel cibo e quanta devi assumerne con gli integratori, non ti resta altro da fare se non leggere l’ultima sezione della nostra guida dedicata a dove si trova la melatonina per le nostre considerazioni finali.

Le nostre conclusioni

Ecco che siamo finalmente arrivati alla conclusione di questo breve ma interessantissimo approfondimento interamente dedicato a dove si trova la melatonina, all’interno del quale hai potuto scoprire tutto quello che c’era da sapere riguardo questo preziosissimo ormone. Adesso che hai scoperto tutto, non ci resta altro da fare se non un breve riassunto di quanto è stato detto finora: sei pronto a fare un breve recap?

In primis, abbiamo visto che la melatonina è un ormone molto importante in quanto è capace di regolare il nostro sonno, in termini di qualità e quantità: esso infatti permette di farci addormentare prima in casi di difficoltà a prendere sonno e combatte l’odiatissimo jet-lag. Abbiamo poi visto che questo fantastico ormone del sonno è contenuto in molti alimenti diversi, come ad esempio avena, mais, cacao, banane e ananas.

Infine, esso è contenuto anche all’interno di ortaggi come ad esempio i pomodori e le cipolle. Se invece assumi degli integratori, la dose consigliata si aggira tra gli 1 e i 5 mg a capsula: fai attenzione a non esagerare o dormirai troppo!

Ora che hai scoperto tutte queste preziosissime informazioni riguardo il tuo sonno e il tuo riposo, ma anche riguardo la melatonina, non ti resta altro da fare se non regolarizzare il tuo sonno, in modo da evitare conseguenze per il tuo corpo e la tua mente.

Se ti è piaciuta questa guida dedicata a Dove si trova la melatonina, visita il nostro blog per scoprire di più e seguici sui nostri canali social per tutti gli ultimi aggiornamenti!

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.

Sonny Sleep – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €