La melatonina fa dimagrire?

la melatonina fa dimagrire

La melatonina fa dimagrire è una ricerca che viene effettuata da moltissimi utenti del web, specialmente da parte di coloro che vogliono perdere un po’ di peso, e quindi, per questa ragione, nel corso di questo approfondimento del nostro blog, scopriremo insieme tutto ciò che c’è da sapere a riguardo. Ovviamente, oltre a scoprire se la melatonina è un dimagrante, scopriremo anche che cos’è questo elemento e soprattutto quando si usa e perchè.

Sicuramente negli ultimi anni avrai sempre di più sentito parlare della melatonina: si tratta di un elemento molto importante per il corpo umano, del quale scoprire tutte le caratteristiche nel corso di questa guida. Probabilmente, avrai sentito in giro che la melatonina viene utilizzata per trattare quei soggetti il cui ciclo del sonno non è troppo regolare: insomma, viene utilizzata quando si soffre di insonnia o quando proprio si dorme male.

Tuttavia, nel corso del tempo sono stati studiati anche altri aspetti di questo elemento, altri benefici che può apportare nel corpo umano, dei quali ci occuperemo nelle prossime sezioni di questa guida. Dunque, se il tuo scopo è quello di scoprire se la melatonina fa dimagrire, ti consiglio di metterti seduto comodo alla tua scrivania in modo da non perderti nulla di ciò che sto per rivelarti riguardo i benefici della melatonina.

Ti suggerisco anche di munirti di carta e penna in modo da meter per iscritto tutte le cose che scopri nel corso di questi capitoli.

La melatonina fa dimagrire: cos’è la melatonina?

Nella precedente sezione di questo articolo totalmente dedicato a scoprire se la melatonina fa dimagrire, abbiamo parlato in maniera molto generica riguardo questo elemento che ha moltissimi benefici per il corpo umano. Come si è detto, si tratta di un elemento che spesso si utilizza per trattare tutti quei soggetti che non hanno un sonno regolare o che comunque non riescono mai a prendere sonno; scopriamo di più riguardo la melatonina in questo capitolo.

La melatonina è un elemento che è stato scoperto negli anni Cinquanta da un famoso dermatologo, il quale ha isolato questo elemento partendo dalla ghiandola pineale delle mucche: si tratta di un ormone che viene prodotto da moltissimi esseri viventi. In particolare, questo ormone viene prodotto durante il giorno, quindi anche grazie all’esposizione ai raggi solari ed alla luce, per poi essere rilasciato durante le ore notturne, dunque quando il nostro corpo è a riposo nel letto.

Ovviamente, sin dalla sua scoperta, questo ormone è stato studiato in modo assiduo per scoprirne tutte le particolarità, i benefici, gli scopi e la sua composizione. Come si è detto, tra i suoi scopi maggiori c’è sicuramente quello di stabilizzare il sonno, specialmente per le persone che soffrono di insonnia o che comunque non dormono bene durante le ore della notte.

Se vuoi scoprire quali sono i benefici della melatonina e se vuoi sapere se la melatonina fa dimagrire, ti consiglio di continuare a leggere questa guida!

La cura di melatonina fa dimagrire?

Abbiamo visto insieme, nel precedente paragrafo di questa guida interamente dedicata a scoprire se la melatonina fa dimagrire, alcune informazioni aggiuntive riguardo questo elemento che viene prodotto dal nostro corpo ogni giorno. Come hai potuto leggere, la melatonina è un ormone che viene prodotto da moltissimi esseri viventi, tra cui ovviamente anche gli esseri umani, e che si è rivelato molto utile per quanto riguarda la regolarizzazione del sonno.

Come inoltre si è detto, nonostante questo elemento sia stato scoperto circa settanta anni fa, ancora oggi questo viene studiato e ne vengono analizzati i benefici e le qualità. Negli ultimi studi che sono stati effettuati su questo ormone, si è cercato di rispondere ad una domanda, ovvero: “la cura di melatonina fa dimagrire”?.

Molti scienziati e ricercatori hanno iniziato a cercare se tra i benefici della melatonina ce ne fossero anche alcuni connessi al dimagrimento e alla perdita di peso, ma per ora non sembra che sia così: per ora non ci sono prove scientifiche di una correlazione tra il dimagrimento e la melatonina. Sicuramente però c’è da dire un’altra cosa, ovvero in moltissimi casi, la mancanza di un giusto riposo, l’insonnia eccetera, possono portare all’aumento di peso.

Dunque, in un certo senso, se si vuole dimagrire attraverso l’uso della melatonina, la si deve prendere più che altro per dormire: infatti, le persone che dormono bene e a sufficienza, sono meno soggette a sviluppare obesità e sovrappeso. Ora che hai scoperto queste informazioni riguardo se la melatonina fa dimagrire, continua a leggere per scoprire tutto riguardo questo ormone.

I benefici della melatonina

Nel precedente capitolo di questa nostra guida dedicata a scoprire se la melatonina fa dimagrire, abbiamo scoperto insieme una verità importantissima, ovvero che non c’è una correlazione tra melatonina e perdita di peso. Come si è potuto vedere, infatti, quando si assume la melatonina non si perde peso, ma comunque si è detto che dormire in modo corretto e per ore sufficienti, può aiutare sicuramente a non cadere nella trappola del cibo, nell’obesità.

Adesso andiamo avanti perchè, nonostante abbiamo scoperto questa informazione preziosa, la nostra guida non è ancora conclusa: ti consiglio di continuare a leggere per scoprire altri benefici della melatonina, ma anche altri segreti sul dimagrimento. In primo luogo, come dicevamo, la melatonina, si è riscontrata utile per quanto riguarda il trattamento di tutte le persone che hanno problemi di insonnia o che comunque non dormono in modo soddisfacente durante la notte.

Un beneficio della melatonina è stato riscontrato specialmente in tutti quei soggetti che faticano a prendere sonno quando si mettono a letto e provano a dormire, di sera: in questi soggetti, la melatonina ha facilitato l’arrivo del sonno. Ovviamente, questo ha permesso a questi soggetti di dormire per un numero di pre maggiori, e quindi ovviamente si sono svegliati più riposati.

Per scoprire gli altri benefici e utilizzi della melatonina, ti consiglio di leggere i prossimi capitoli di questa guida su la melatonina fa dimagrire.

Altri utilizzi della melatonina

Abbiamo scoperto, nella precedente sezione di questo approfondimento tutto incentrato su scoprire se la melatonina fa dimagrire, quali sono alcuni benefici che sono stati riscontrati in seguito all’assunzione di melatonina. Come si è già detto, infatti, la melatonina è adatta per tutti quei soggetti che la sera, quando sono a letto per dormire, hanno molta difficoltà a prendere sonno: in questi soggetti, la melatonina ha facilitato il sonno.

Tuttavia, la melatonina non è utilizzata solamente per trattare le persone che faticano a prendere sonno ma viene utilizzata anche nel trattamento di tutte le persone che, magari per motivi di lavoro, non riescono a dormire bene e ad orari stabiliti. Un palese esempio sono tutte le persone che soffrono di jet-lag, ovvero la famosa sindrome del fuso orario: questa si verifica in tutti coloro che viaggiano in aereo da una parte del mondo all’altra, passando da un fuso orario all’altro.

In questi soggetti, dunque, si può verificare un vero e proprio slittamento nel ciclo del sonno, che li porta ovviamente ad una stanchezza cronica ed ad altri disturbi che sono legati alla mancanza di un sonno corretto, come ad esempio difficoltà nella concentrazione. Ricordiamo che sono moltissimi i sintomi della mancanza di un sonno adeguato, come ad esempio l’irritabilità, la difficoltà a prendere delle decisioni, l’ansia, la tachicardia e altri sintomi del genere.

Ora che abbiamo visto insieme quando vien utilizzata la melatonina, continua a leggere le prossime sezioni di questa guida su “la melatonina fa dimagrire”, per scoprire quanta assumerne e quando.

La melatonina fa dimagrire? Quanta assumerne

Nel precedente capitolo di questa brevissima guida dedicata a “la melatonina fa dimagrire”, abbiamo scoperto insieme quali sono alcuni utilizzi nei quali è impiegato questo ormone, che si può assumere tramite compresse o soluzioni solubili. Come si è detto, la melatonina aiuta a stabilizzare il ciclo del sonno e si è rivelata molto utile sia nel trattamento di tutti coloro che faticano a prendere sonno la sera, sia in tutti i soggetti che soffrono di sindrome da fuso orario.

Adesso andiamo avanti con la nostra guida, e dopo aver visto quali sono i casi in cui questo integratore va assunto, occupiamoci invece di come va assunto questo integratore, in termini di quantità. Solitamente, per quanto riguarda le persone adulte, si possono assumere dagli uno ai cinque milligrammi di melatonina al giorno: tuttavia, ne bastano solo uno o due per riuscire ad avere l’effetto desiderato, i cui effetti spariscono dalle quattro alle otto ore successive.

Per quanto riguarda i soggetti pediatrici, ovvero i bambini, il discorso è un po’ diverso, in quanto, per i bambini, c’è bisogno prima di un parere medico, che può decretare se il bambino che soffre di insonnia può prendere questo integratore o no. Di fatti, nonostante non ci siano controindicazioni legate a questo integratore, la formulazione nella quale è distribuito non sempre è tollerata da tutti i bambini.

Dopo aver visto in quali dosi assumere la melatonina, non ci resta altro che scoprire quando va assunto questo integratore. Continua a leggere le prossime sezioni di questo articolo su “la melatonina fa dimagrire” per scoprirlo subito!

La cura di melatonina fa dimagrire? Quando va assunta

Siamo quasi giunti al termine di questo brevissimo articolo dedicato a “la melatonina fa dimagrire”, all’interno del quale abbiamo scoperto insieme moltissime informazioni riguardo questo integratore così utilizzato. Come si è detto, la melatonina deve essere assunta ogni giorno se si soffre di insonnia e non si possono superare i cinque milligrammi al giorno (negli adulti): tuttavia, per quanto riguarda i bambini, è sempre meglio chiedere un parere al proprio pediatra.

Dopo aver visto in che quantità bisogna assumere questi integratore che è molto utile per curare il tuo ciclo del sonno, andiamo avanti e vediamo insieme quando va assunto questo integratore. Per quanto riguarda la melatonina, questa può essere trovata in commercio in delle formulazioni diverse, in particolare distinguiamo tra: melatonina a rilascio immediato e melatonina a rilascio prolungato.

Come suggerisce il nome stesso, assumendo il primo tipo di melatonina, questa verrà immediatamente rilasciata nel tuo corpo e farà il suo effetto nell’arco di poche decine di minuti. Con il secondo tipo, invece, la melatonina verrà rilasciata all’interno del tuo corpo entro le quattro ore successive: la scelta su questo è veramente personale, non ci sono differenze nei risultati e nella composizione.

Insomma, sembra proprio che tu abbia scoperto tutto riguardo la melatonina, al di fuori delle nostre considerazioni finali. Per scoprire le nostre conclusioni riguardo “la melatonina fa dimagrire”, continua a leggere l’ultimo capitolo di questa guida.

Le nostre considerazioni finali

Eccoci arrivati al termine di questa brevissima guida tutta dedicata a scoprire se la melatonina fa dimagrire, all’interno della quale abbiamo scoperto veramente tutto ciò che c’era d sapere in merito a questo elemento così benefico per il nostro corpo. Facciamo, a questo punto, un brevissimo riassunto di tutte le informazioni che abbiamo scoperto nel corso di questa guida, in modo da fissarle meglio in testa.

In primo luogo, abbiamo analizzato alcune informazioni e caratteristiche della melatonina, scoprendo che è un ormone che viene utilizzato nel trattamento dei soggetti che hanno problemi riguardanti sia la quantità di ore di sonno che la qualità del sonno. Abbiamo poi visto insieme che al momento non vi è alcuna correlazione tra la melatonina e il dimagrimento: infatti, la melatonina non serve affatto a dimagrire, e se qualcuno ti dicesse che è così, non credergli.

In seguito, abbiamo però visto che le persone che dormono bene e per un numero di ore sufficiente, sono meno soggette a sviluppare delle patologie come ad esempio l’obesità. Quindi, sicuramente, se il tuo processo di dimagrimento sarà abbinato ad un adeguato sonno, sicuramente avrai molte più probabilità di dimagrire più in fretta e di non rimettere il peso perso.

Ora che hai scoperto tutte queste informazioni riguardo la melatonina, non ti resta altro da fare se non decidere se iniziare a prenderla o meno per il tuo riposo.

Se ti è piaciuta questa guida dedicata a la melatonina fa dimagrire, visita il nostro blog per scoprire di più e seguici sui social per ulteriori aggiornamenti da parte nostra!

Un integratore Alimentare a base di melatonina, camomilla, valeriana e Vitamina B6.

Sonny Sleep – VR Services SRL P.IVA IT 02698200991 – Sede Legale in Genova, Via Colombo 6 CAP:16121 – Cap. sociale: 10.000,00 €